Build.it

2/02/2007 - Codice dei contratti: pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto correttivo

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 25 del 31 gennaio 2007, il DLgs 26 gennaio 2007 n. 6, recante “Disposizioni correttive ed integrative del DLgs 12 aprile 2006, n. 163, recante il Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE, a norma dell’art. 25, comma 3, della legge 18 aprile 2005, n. 62 (Legge comunitaria 2004)”

Il decreto sostanzialmente proroga al 1° agosto 2007 le parti del codice già prorogate al 1° febbraio 2007 e apporta alcune correzioni formali in funzione di una maggiore razionalizzazione della normativa, sia in termini di costi sia di semplificazione delle procedure.

Si tratta della seconda modifica, per il Codice dei contratti pubblici, dopo quella introdotta dall'art. 1-octies del decreto legge 173/2006.

Nel dettaglio, il decreto proroga, tra l’altro, al 1° agosto 2007 le parti del codice già prorogate al 1° febbraio 2007, quali ad esempio:
- centrali di committenza
- dialogo competitivo
- accordi quadro limitatamente ai settori ordinari.

Il decreto legislativo entra in vigore a decorrere dal giorno successivo a quello della sua nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana (1° febbraio 2007) , così come specificato da un articolo aggiunto con Errata corrige pubblicato in GU n. 26 del 1° febbraio 2007.



DOCUMENTI COLLEGATI



DLgs 26 gennaio 2007 n. 6
Disposizioni correttive ed integrative del DLgs 12 aprile 2006, n. 163, recante il codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE, a norma dell’art. 25, comma 3, della legge 18 aprile 2005, n. 62 (Legge comunitaria 2004) (GU n. 25 del 31 gennaio 2007)
Vedi (in formato .PDF)


NOTIZIE COLLEGATE




Codice dei contratti: approvato il 1° decreto correttivo

Linee guida “Testo unico su salute e sicurezza sul lavoro”



TESTI COLLEGATI



TESTO UNICO LAVORI PUBBLICI
CODICE CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI, FORNITURE